DCO: sgravi e scadenze per le imprese gasivore

Nov 2, 2022

Con i prezzi del gas naturale che hanno raggiunto livelli significativi negli ultimi mesi del 2021 e non accennano a stabilizzarsi, per le aziende con forti consumi di gas, arriva il Decreto n. 541 del 21 dicembre 2021 del Ministero della Transizione Ecologica (MiTE) che stabilisce i parametri per la definizione di impresa gasivora, con l’accesso a un sistema di agevolazioni per importanti sgravi in bolletta.

Il Documento per la Consultazione (DCO) 385/2022/R/gas, ARERA ha completato, quasi definitivamente, il quadro regolatorio per le imprese a forte consumo di gas naturale (cd imprese gasivore), a partire dal 1° gennaio 2023, le imprese potranno beneficiare di un nuovo sgravio in bolletta su alcuni oneri.

Scarica il DOCUMENTO PER LA CONSULTAZIONE 385/2022/R/GAS

Quali sono i parametri per le imprese gasivore?

  • Consumo medio di almeno 1 GWh/anno ovvero 94.582 Sm3/anno (assumendo PCS gas naturale = 10,57275 kWh/Sm3);
  • Settore di attività con codice ATECO tra quelli elencati nell’allegato del Decreto stesso;
  • Indice di intensità gasivora positivo determinato, in relazione al VAL non inferiore al 20%;
  • In alternativa al VAL, indice di intensità gasivora positivo determinato, in relazione al fatturato superiore al 2%.

Le aziende con questi requisiti potranno beneficiare di riduzioni in bolletta di corrispettivi relativi alle componenti RE_TIG e RE_IG: componenti in bolletta a copertura degli oneri per misure ed interventi per il risparmio energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore del gas naturale.

Nelle intenzioni espresse da ARERA, il portale per potersi iscrivere al meccanismo sarà gestito dalla CSEA. L’apertura è prevista per il 31 ottobre, con possibile chiusura intorno al 30 novembre.

Tale meccanismo prevede che le imprese interessate presentino a CSEA, alla fine dell’anno in corso per le agevolazioni relative all’anno successivo, una dichiarazione relativa al periodo di riferimento (di norma, triennio t-4, t-3, t-2) che contiene, oltre ai requisiti di accesso:

  • l’elenco completo dei punti di riconsegna (PDR) con indicazione per ciascun punto di riconsegna della tipologia di utilizzo;
  • l’impresa di distribuzione o l’impresa di trasporto per clienti allacciati direttamente alla rete del trasporto;
  • il consumo annuale di gas naturale e i dati fiscali.

Imprese gasivore: come accedere alle agevolazioni?

Per avere la garanzia di accesso alle agevolazioni previste per le imprese gasivore sarà necessario essere ottemperanti al d.lgs. 102/14 che prevede:

  • Certificazione ISO 50001:2018 attiva

oppure

  • L’esecuzione di una diagnosi energetica conforme alle linee guida ENEA
  • L’esecuzione di almeno un intervento di efficienza tra quelli proposti in fase di diagnosi

Per la competenza delle agevolazioni tariffarie relative all’anno 2023, la prima apertura del Portale è prevista per il 31 ottobre 2022. Saranno a disposizione indicativamente 30-45 giorni per la presentazione delle dichiarazioni.

Per maggiori informazioni in merito alle agevolazioni in corso iscriviti alla nostra newsletter e non perdere gli aggiornamenti

Iscriviti alla newsletter

     

    (*) I campi contrassegnati sono obbligatori.
    Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679).

    Grazie per esserti iscritto alla Newsletter!

    Iscriviti alla newsletter

       

      (*) I campi contrassegnati sono obbligatori.
      Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679).

      Grazie per esserti iscritto alla Newsletter!