Coronavirus: Riduzione Tariffe Energia Elettrica

Jun 19, 2020

La chiusura forzata ed improvvisa per ridurre i contagi di Covid-19, ha avuto conseguenze dannose sulle attività commerciali, per questo in data in data 26/5 ARERA ha confermato le misure del decreto rilancio. Quindi, per tre mesi, oltre 3 milioni e mezzo di PMI potranno usufruire di notevoli risparmi sulle utenze di luce.

A chi è diretta questa riduzione?

Ai clienti non domestici, piccole e medie imprese, alimentati in bassa tensione con potenza disponibile superiore a 3,3 kW.

Il valore di questa manovra del Governo è di 600 milioni e di questo provvedimento ne fruiranno più di 3,7 milioni aziende, iniziativa nata dal governo per aiutare le PMI a ripartire il prima possibile.

La piattaforma ELYX è già stata configurata per verificare l’applicazione della nuova normativa che impatta in modo particolare sulle quote fisse/potenza del trasporto e degli oneri di sistema.

Maggiori informazioni ARERA

Contattaci per saperne di più:

Mail: support@bisy.it 

Tel: 059 8676227

Richiedi gratuitamente la nostra Demo!

Ricevi la DEMO

     

    (*) I campi contrassegnati sono obbligatori.
    Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679).

    Grazie, ti abbiamo inviato la Demo al tuo indirizzo mail!

     Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato!

    Iscriviti alla nostra newsletter!

       

      (*) I campi contrassegnati sono obbligatori.
      Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679).

      Grazie per esserti iscritto alla Newsletter!

      Iscriviti alla nostra newsletter!

         

        (*) I campi contrassegnati sono obbligatori.
        Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679).

        Grazie per esserti iscritto alla Newsletter!
        Gestione reclamo: cosa fare in caso di mancata risposta dal fornitore?

        Gestione reclamo: cosa fare in caso di mancata risposta dal fornitore?

        L’aumento dei prezzi dell’energia e gas, dovuta come sappiamo, a vari fattori geopolitici e alla condizione particolare che stiamo attraversando, ha avuto ripercussioni su molti fornitori italiani, alcuni dei quali nei mesi scorsi sono stati costretti o dichiarare fallimento.
        Come avevamo già anticipato durante il nostro ultimo webinar, “Crisi energetica in Italia: come funzionano i mercati di ricaduta dell’energia “, molti clienti finali si sono ritrovati all’interno di uno dei mercati di ricaduta previsti dall’Autorità.
        I clienti coinvolti hanno ricevuto una comunicazione, che oltre ad invitarli a trovare un altro fornitore (per evitare di finire in servizio di ultima istanza), avvisava anche delle eventuali variazioni delle condizioni contrattuali ed economiche da considerare.